• Ristrutturazione fontana P.zza Federico II Jesi

    Ristrutturazione dell'impianto di irrigazione della fontana in Piazza Federico II a Jesi.

  • Stadio Cardinaletti Jesi

    Impianto di irrigazione dello stadio Cardinaletti a Jesi....

  • Fontana comunale Moie di Maiolati

    Ideazione progettazione e realizzazione fontana comunale presso i giardini adiacenti la biblioteca comunale di Moie di Maiolati Spontini.

Chi siamo

La mia vita è sempre stata contraddistinta dagli obiettivi, e ancora oggi è così. Il primo obiettivo era proprio semplice: volevo fare qualcosa. Non mi bastava studiare e tentare di entrare a lavorare in un ospedale. Fu Andando avanti l’ambizione si faceva sempre più prepotente: volevo la classica “casa e bottega” e piano piano sono riuscito a veder realizzato quello che avevo in testa. Certo, non è stato tutto immediato, ma mi sono sempre dato dei tempi da rispettare. Prima pensai alla formazione nel 1962 a Jesi, e pensai bene di frequentare il corso del settore elettrico ed elettromeccanico all’Ente Nazionale per l’Addestramento di Lavoratori del Commercio. Poi andai tre anni a Torino, minorenne, ad imparare il mestiere in una bottega artigianale di elettromeccanica. Ritornai a casa e fui pronto a diventare “padrone” di me stesso. Ho iniziato a lavorare a Jesi in 30 mq in Viale della Vittoria, n.81, poi mi trasferii in uno spazio più grande, 40 mq in Viale della Vittoria, n.77. Ricordo, con il sorriso, la prima ditta importante per cui lavoravo: la PUWAL, per la quale mi occupavo di avvolgere gli statori. Ogni sera però effettuavo riparazioni elettromeccaniche per i clienti privati. Col senno del poi rivedo la mia vita di allora racchiusa in tre termini: bottega, casa e scuola. E come in un baleno arrivarono gli anni ’80, e fu nel 1981 che decisi di ampliare in modo importante l’attività: 800 mq di azienda tutta per me. E, una casa. La mia casa, per me e la mia famiglia.

Sì, sono contento di quel che ho realizzato, soprattutto perché ho raggiunto accordi e stretto rapporti di fiducia immutati nel tempo. E tutto questo l’ho fatto in un’epoca in cui per conoscere una grande azienda dovevo prendere la macchina e macinare chilometri tra una fiera e l’altra. Non potevo permettermi il lusso di aspettare che qualcuno venisse a bussare alla mia porta facendomi conoscere un nuovo prodotto in commercio. Allo stesso modo non potevo neanche aspettare che i clienti arrivassero da soli. Sapendo, soprattutto, che il cliente vuole sempre e solo la prestazione ottimale. La mia fortuna è stata la curiosità. Di conseguenza ho ricevuto incarichi di lavoro che mi hanno permesso di farmi conoscere nel mio territorio. Il passaparola è stato il mio biglietto da visita.

Ermanno Marchegiani

Ci siamo anche noi! Marco e Mauro. I figli di Ermanno, di quell’uomo che a tre anni già sapeva che nella sua vita avrebbe avuto a che fare con l’elettricità. Da nostro padre speriamo di aver colto tanti piccoli segreti, che hanno fatto in lui la differenza. Da quando il testimone lo passò a noi abbiamo scelto di continuare a battere il suo stesso sentiero, quello che con passione ci aveva indicato. Con lui al fianco vediamo sempre soluzioni differenti: il suo occhio è certamente diverso dal nostro, ma le tecnologie e i risultati sono un continuo evolversi. Noi, come lui, abbiamo obiettivi importanti da raggiungere, ma l’obiettivo n.1 è continuare a fare ciò che ci riesce meglio: rispondere alle esigenze del nostro cliente.

Marco e Mauro

Gallery

Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery
Gallery